clicca sull'immagine per lo slideshow
Georadar ALADDIN 

ultimo aggiornamento: 2013-10-21                           

SHEDA TECNICA:

 Georadar-Aladdin(v.4.22.09.11)BO...

 Georadar Antenne con applicazion...


FAMIGLIA:

Apparecchiature ed accessori georadar

 

CAMPI DI APPLICAZIONE:

georadar

 

chiedi un preventivo per questo strumento

*I campi con l'asterisco sono obbligatori.

*nome :
*azienda :
*indirizzo :
*città :
*telefono :
*email :
 

DESCRIZIONE BREVE DEL PRODOTTO

Innovativo e pratico Georadar IDS per prove non distruttive tridimensionali. L’unico sul mercato con antenna bipolare e sistema di posizionamento dati PSG.

 


PUNTI DI FORZA

  • Semplicità di utilizzo anche in condizioni ambientali scomode.
  • Si acquisiscono profili in una sola direzione ottenendo informazioni su qualsiasi oggetto presente nel mezzo indagato.
  • PSG: aiuta a guidare l’antenna e permette di acquisire dati densi e regolari per una corretta elaborazione tridimensionale.

 


DETTAGLIO

La caratteristica principale di Aladdin è quella di ospitare all’interno di un singolo involucro dalle dimensioni ridotte due antenne con polarizzazione ortogonale. Questa particolare configurazione, insieme al sistema di posizionamento dei dati PSG, permette di individuare tutti i target presenti nel mezzo indagato (disposti con qualsiasi orientamento) con scansioni Georadar realizzate in una sola direzione.

APPLICAZIONE

La strumentazione può essere usata in diversi campi applicativi.

BENI CULTURALI:

  • Verifica degli spessori degli intonaci
  • Verifica di distacchi di affreschi
  • Verifica di distacchi di coperture facciate
  • Verifica strutture portanti di coperture facciate
  • Indagini non distruttive su pareti
  • Indagini su pavimenti.

Nell’ambito della salvaguardia dei beni culturali il georadar Aladdin è stato utilizzato per l’analisi ricognitiva preliminare sulle strutture della cripta di S. Candida (foto sotto), sottostante la Basilica di San Pietro ad Aram (NA).

Utilizzo del georadar per indagini non invasive su strutture
Per visualizzare lo slide-show clicca sull'immagine in alto

Applicazione per il controllo dei beni culturali da un punto di vista strutturale:
  • Controllo di mura a sacco
  • Individuazione di vuoti e cavità all’interno delle strutture
  • Individuazione di fratture o cedimenti che possano compromettere la struttura
  • Verifica delle iniezioni cementizie o resine per il recupero delle strutture o la loro manutenzione

INGENGERIA CIVILE

  • Indagini strutturali su pareti
  • Collaudo e verifica delle strutture
  • Localizzazione di armature nel cemento armato

In particolare si può:
  • Ricostruire la geometria delle tubazioni e canalizzazioni presenti all’interno delle pareti murarie
  • Riconoscere la presenza di murature a sacco
  • Ricostruire la geometria delle armature presenti all’interno delle murature
  • Indagare la struttura interna di colonne, piloni o strutture portanti
  • Rilevare la presenza e l’andamento di fratture

In queste immagini viene messo a confronto il sistema Aladdin con uno di tipo tradizionale
comparazione georadar standard con Georadar Aladdin per profondità di 10m
comparazione georadar standard con Georadar Aladdin per profondità di 30m
Sono rappresentate due sezioni tomografiche alla profondità di circa 10 e 30 cm.
Si può notare come il sistema BIPOLARE + PSG consente di individuare tutti gli elementi della soletta investigata anche in profondità.

 


CARATTERISTICHE TECNICHE

Antenna2.0 ghz bipolare
Unità centraledad fast wave mono canale
Numero di canali utilizzabili3
Sistema di posizionamento PSGpad survey guide (kit base)
Sistema di posizionamento otticoopzionale
Controllo remotopulsanti di controllo su barra telescopica e antenna
PRF (Pulse Repetition Frequency)> di 400 khz
Sequenza di acquisizione automaticasoftware di acquisizione dedicato
Dimensione antenna [cm]12.4 x 12.4 x 18.5
Peso dell’antenna [kg]2
Tempo operativo8 ore
Grado di protezioneip 65
Software di elaborazionegred 3d

 


IMBALLAGGIO / DOTAZIONE / MANUALI

  • Antenna Bipolare ad alta frequenza (2 GHz)
  • Unità Centrale: capace di gestire tutte le antenne IDS mono-frequenza
  • PSG (Pad Survey Guide): tappeto di materiale plastico che aiuta l’operatore durante l’operazione di acquisizione dei dati
  • Valigia attrezzata: utile per il trasposto dell’intero sistema e trasformabile in un comodo piano di lavoro
  • PC da campo Getac

 


CARATTERISTICHE
M E C C A N I C H E

 

peso 2 kg

 

larghezza 12,4

 

lunghezza 12,4

 

altezza 18,5

 

 

 

D I S C O V E R Y